Pubblicato il

Torta di pere, la colazione d’autunno

Una coccola extra in cucina per festeggiare l’arrivo della stagione più fresca

Torta di pere
iStock

L’autunno è già qui e con esso arriva la voglia di una cucina lenta, che si addormenta lentamente con l’esordio, ma solo tra un po’, del vero freddo. Cosa vuol dire tutto questo? Facile, preparare la torta di pere.

Perché in questa fase si apprezzano maggiormente i sapori pastosi, le torte alla frutta dalle fragranze intense e non invece gli odori e i palati frizzanti dell’estate. Chi pensa più a semifreddi, gelati, panne e creme ora che il freddo è un po’ di più alle porte? In questo senso la torta di pere è un’ottima soluzione per pomeriggi dove ci si comincia a coprire di più e a sentire la pigrizia sulle gambe. Perché sta proprio su quell’onda di maggiore comfort. Oggi vi proponiamo quindi una ricetta facile, che si caratterizza per un interno morbido e una crosticina dorata sulla superficie tutta da rompere e gustare per arrivare al cuore. Del resto la pera è un ingrediente ‘amicone’ della pasticceria. Va d’accordo quasi con tutti.

Ultimo aggiornamento il 21 Ottobre 2019 13:06
Ultimo aggiornamento il 21 Ottobre 2019 13:06

Leggi anche: Acai bowl con prugne della California

Torta di pere: la ricetta

Ingredienti

Pere: 500 gr

Uova: 2

Farina: 120 gr

Zucchero: 100 gr

Burro: 60 gr

Mezzo limone

Lievito: 1 cucchiaino

Preparazione

Sbucciate le pere e tagliatele a fettine. Ponetele in una ciotola ricoperte da un po’ di zucchero e limone e fate in modo che riposando, tirino fuori tutto il succo.  Setacciate la farina con il lievito, e mettete da parte il composto.

Montate le uova con lo zucchero, poi unite il burro, la farina ed il lievito setacciati. Mescolate fino ad avere un composto omogeneo.

Imburrate e infarinate uno stampo. Sul fondo distribuite le pere. Coprite con l’impasto. Decorate la superficie con le altre fette. Spolverate con lo zucchero. Cuocete a 200 gradi per circa 20 minuti controllando la cottura con uno stuzzicadenti. Sfornate e lasciate raffreddare. Se volete potete servire il dessert accompagnato da un po’ di panna o da una crema. I vostri pomeriggi autunnali vi ringrazieranno della coccola extra.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie FoodTag