Pubblicato il

Curare la pelle: consigli dalle visagiste dei vip

Sole, vento, sabbia e salsedine mettono in pericolo la salute della pelle. Al fine di ridare luminosità al viso basta seguire le dritte delle esperte skincare

curare la pelle
Courtesy of©EdwardDerule/iStock

La pelle, dopo un lungo periodo trascorso in spiaggia, sotto al sole, deve essere coccolata. Ebbene sì, con il cambio di stagione bisogna rivedere anche la propria beauty routine. Al fine di assicurarsi un bel colorito, è necessario curare il proprio aspetto tanto dall’interno quanto dall’esterno. Stando infatti a quanto riporta la rivista Elle, che ha interpellato le visagiste dei vip, anche l’alimentazione avrebbe la sua importanza. Ebbene sì, la bellezza della pelle dipende anche dai cibi che mettiamo nel piatto. Ecco come curare la pelle

Curare la pelle: scatta l’ora della remise en forme post vacanze

Quando in tavola si esagera con grassi e zuccheri, al fine di depurare l’organismo ed eliminare le tossine bisognerebbe seguire (per una settimana) un regime alimentare detox a base di frutta e verdura cruda (apportano tanti enzimi). A rivelarlo è stata la consulente di bellezza Chico Shigeta, ovvero colei che aiuta i suoi clienti a ritrovare vitalità, equilibrio e bellezza. Così facendo si andrà a curare la pelle e a migliorarne lo stato di salute. La pelle, infatti, risulterà più luminosa e omogenea.

Curare la pelle. E’ ora di fare pulizia

Ogni tre giorni bisognerebbe fare tesoro di un antico rituale di bellezza: la spazzolatura a secco. Avvalendosi di spazzole in fibra naturale, si dovrebbe massaggiare energicamente la pelle al fine di eliminare le cellule morte  accumulate sulla superficie cutanea. Addio pelle opaca. Per quel che concerne il viso, invece, si può fare appello all’azione esfoliante di uno scrub. La presenza di micro granuli, infatti, restituisce alla pelle un aspetto sano e fresco. Mai trascurare il décolleté.

La pulizia è importante. Soprattutto in estate, quando la pelle viene soffocata dalla costante applicazione di creme solari. Si può iniziare il trattamento avvalendosi di cotone imbevuto di acqua micellare per poi proseguire con la regolare pulizia. Infine si conclude il tutto con una lozione, come il mio Gel Lotion Care a base di aloe vera. Un vero cocktail post-UV!” – fa sapere a Elle Hervé Herau, consulente di bellezza di Adriana Lima e Carine Roitfeld.

Massaggiare la pelle

Dopo lo scrub, nell’applicare la crema, che sia da giorno o da notte, bisognerebbe concedersi 3 minuti di coccole massaggiando il viso. Così facendo si va a rinvigorire e tonificare la pelle che risulterà più morbida e idratata. Il massaggio deve partire dal centro del viso per poi raggiungere le estremità. Una volta arrivati all’altezza della mascella, pizzicare la pelle con il pollice e l’indice. Per il resto del viso usare invece la punta delle dita procedendo dal basso verso l’alto.

Prolungare l’abbronzatura

L’abbronzatura, con l’arrivo dell’autunno, rischia di essere solo un ricordo. “Per intensificare quel colorito dorato, aggiungete alla vostra crema qualche goccia di olio di carota. Il beta-carotene è in grado di prolungare l’abbronzatura”- fa notare Joelle Ciocco, colei che vanta nella lista delle sue clienti personaggi come Camille Rowe e Monica Bellucci.

Maschera allo yogurt

A volte il frigo è una vera fonte di sorprese. E risorse. “Per ottenere un’ottima maschera doposole, basta tirare fuori dal frigo uno yogurt intero e procedere con l’applicazione di un sottile strato sulla pelle. Oltre a rinfrescare, i probiotici che si trovano naturalmente nella sua composizione, aiutano l’epidermide a rigenerarsi” – questo il segreto di bellezza svelato da Shani Darden, guru di Jessica Alba e Rosie Huntington-Whiteley.

Rimedi fai da te

Per restituire compattezza e turgore alla pelle, non bisogna necessariamente ricorrere all’estetista. “Per donare un aspetto radioso alla pelle, tagliate a fette un cetriolo fresco e applicatelo sul viso e sul décolleté. Essendo composto per oltre il 90% da acqua, è un ottimo idratante” – suggerisce Joanna Czech, visagista di Kate Winslet e Uma Thurman.

Idratare prima di tutto

Anche la pelle ha sete. Al fine di curare o prevenire la secchezza, bisogna idratarla. “Durante l’estate, ma anche dopo, dobbiamo idratare due volte di più la pelle. Da un lato ci impegniamo a bere più acqua (idealmente 2 litri al giorno) e, dall’altro, ci prendiamo cura dell’epidermide ricorrendo a trattamenti come il layering che porta alla sovrapposizione di diversi prodotti cosmetici al fine di contrastare la disidratazione” – suggerisce Georgia Louise, esperta in skincare, la preferita di Linda Evangelista e Mario Testino.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag

Articoli correlati