Pubblicato il

Smoothies. Frutta e verdura in una bibita

Frullati di vitamine e gusto da portare sempre con sé

Smoothie
 thinkstock
Frutta e verdura tutto l’anno sotto forma di bibita fresca e portatile che risponde al nome di smoothie. Questo è il nuovo volto dell’alimentazione salutare e vegana, che si riveste di sapore gourmet e di un formato che può facilmente adattarsi ai ritmi frenetici della vita quotidiana. Preparare dei cocktail freschi che combinano avanguardie di gusto e sapori tradizionali è quindi un processo semplice che stimola la fantasia di fronte alla comune centrifuga.

E i benefici sono molti. Tra i principali, l’apporto di vitamine e sali minerali e il potenziamento del sistema immunitario. Ecco alcune ricette dall’azzardo facile, tratte dal blog Pianeta Donna e Dissapore, per smoothie rinfrescanti e depuranti, degni di un ristorante a cinque stelle. Unico requisito? Non avere paura di mescolare la pera con il porro, e la mela con il peperoncino piccantissimo.

Smoothie viola alla barbabietola. Una barbabietola piccola e 2 carote medie tagliate a pezzetti e cotte al vapore per dieci minuti, una mela e una pera matura tagliate finemente, due cucchiai di succo di limone e due cucchiaini di zenzero fresco. Smoothie detox con i mirtilli. Smoothie detox con mirtilli: un grosso pugno di mirtilli (antiossidante e diuretico), il latte di una noce di cocco (antiossidante e pieno di ferro e magnesio), il succo di un lime ( vitamina c e minerali), un yogurt magro non zuccherato, un cucchiaino di cocco essicato come decorazione, 2 cubetti di ghiaccio. Infine un classico della stagione. Smoothie alla carota per affrontare l’autunno con il pieno di vitamina C.
Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie FoodTag