Pubblicato il

Pulizie di casa in autunno: cosa fare

Non solo a primavera: cosa è bene fare per preparare la casa ai mesi freddi

istockphotos

Se con le pulizie di primavera  si prepara la casa ad aprirsi alla bella stagione, con quelle d’autunno la si rende accogliente per i mesi freddi, quando stare indoor sarà rassicurante e piacevole. Le pulizie di casa in autunno sono un impegno che vale la pena prendersi a settembre per poi godere del tepore domestico nei mesi a venire.

ABC delle pulizie di casa autunnali

Da cosa cominciare? Le pulizie stagionali sono particolari perché non si limitano a spolverare e lavare come da classica manutenzione domestica. Con le pulizie di casa autunnali per esempio, ‘chiudiamo’ simbolicamente terrazzi, balconi, verande e giardini in attesa che torni la bella stagione. Ecco che la prima cosa da fare è dedicarsi all’outdoor. Spolverate e pulite gli arredi esterni, e se avete uno spazio a disposizione riponeteli al chiuso. In alternativa, copriteli con un telo impermeabile per ripararli dalle intemperie. Sistemate e pulite il barbecue. Coprite i giochi da esterno per i bambini se ce ne sono. Difficilmente lo farete nei mesi freddi, ma con le pulizie autunnali arriva il momento di pulire serrande, porte, persiane. Durante i mesi estivi si saranno accumulati insetti, pollini, sporcizia negli interstizi. E’ questo il momento di dedicarsi a toglierla.

Pulire i vetri

Sempre per quanto riguarda gli esterni, è questo il momento di occuparsi delle piante. Non solo pulizie di casa: in autunno le piante che stanno su terrazzi e balconi vanno riparate, o spostate all’interno, se ne hanno l’esigenza. Alcune possono adattarsi al clima esterno se non vivete a latitudini troppo nordiche, ma in generale le amiche verdi avranno bisogno di un riparo.

Ogni cambio stagione che si rispetti prevede un cambio dell’armadio: vi abbiamo consigliato qui come eseguirlo senza stress. E naturalmente la pulizia del frigorifero e del congelatore. E’ il momento di tirare fuori i piumoni e lavarli, o portarli in lavanderia. Lavate anche le coperte che vorrete lasciare a disposizione su divani e poltrone. Arieggiate il materasso e giratelo sul lato invernale. Cambiate cuscino se lo sentite moscio e vuoto, per prepararvi un giaciglio accogliente in previsione del ‘letargo’ invernale.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag