Pubblicato il

I cocktail delle Feste. Le ricette

Qualche idea per preparare drink natalizi da gustare in compagnia

cocktail delle feste
iStock

Il Natale è l’occasione migliore per trascorrere il tempo in compagnia di familiari e amici. E quale modo migliore per stare insieme se non sorseggiando un drink? I cocktail delle feste non devono essere elaborati. Possono essere preparati con ciò che avete in casa o pensando a quello che anche a Natale va sempre bene: il classico.

I cocktail delle feste.
Spritz

Per eccellenza l’aperitivo italiano, si dice che sia stata una ricetta creata per evitare di ubriacarsi eccessivamente con il vino bianco, allungandolo con acqua frizzante. Oggi tra i cocktail più bevuto c’è di sicuro l’Aperol Spritz. Una ricetta facile da preparare: 3 parti di prosecco, 2 di aperol e 1 di soda.

Coca e rum

Adorate la coca cola e non potete farne a meno durante le cene natalizie? Pensate a un coca e rum, un cocktail delle feste leggero, ma con un pizzico di carica donato dalla caffeina. Le dosi consigliate sono: un terzo per il rum e due per la coca. Potete decidere se aumentare o meno le dosi, a seconda delle preferenze.

Martini classico

Nato come short drink , è tra quelli più apprezzati come cocktail delle feste. Il Gin insieme al Vermouth dry , danno a questa preparazione un gusto unico. Ingredienti: 6 cl di Gin, 1 cl di Vermouth dry. Procuratevi un bicchiere da cocktail, un cucchiaino lungo e un colino. Mettete cubetti di ghiaccio nel bicchiere per farlo diventare molto freddo. Versate in una coppa ghiaccio, 6 cl di gin e 1 cl di Vermouth dry e mescolate con il cucchiaino. Eliminate i cubetti di ghiaccio dal bicchiere. Con l’aiuto di un colino versate il Martini classico. Prima di servirlo guarnite con un’oliva verde.

Manhattan cocktail

Un grande classico, perfetto per fare bella figura con i parenti durante il brindisi della Vigilia. La qualità del whiskey influisce moltissimo sulla buona riuscita e sul sapore del cocktail. È dunque importante scegliere un buon prodotto. Provate con un whiskey statunitense o il bourbon.

Il Manhattan si prepara senza shakerare gli ingredienti. Le dosi sono: 5 parti di whiskey, 2 parti di Vermouth rosso e infine una 1 goccia di Angostura bitter. Mettete i cubetti di ghiaccio in una coppa. Versatevi una goccia di Angostura, il Whiskey e il Vermouth Dolce. Mescolate delicatamente, poi filtrate il tutto con un colino in un bicchiere precedentemente raffreddato. Al momento di servirlo, potete aggiungere una ciliegina come decorazione.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag