Pubblicato il

Tutto il benessere del frutto della passione

Perché fa bene bere un bel bicchiere di succo di maracuja

maracuja
istockphotos

È uno dei più famosi frutti tropicali, e ha tanti nomi – che, in teoria, andrebbero associati ad ognuno dei frutti della passiflora, ma che nel linguaggio comune vengono sovrapposti. Il frutto della passione, o maracuja, o grenadilla, oltre ad essere un esotico sapore da aggiungere a cocktail e frullati è un alimento ricchissimo di proprietà benefiche. Vi abbiamo già raccontato come i suoi semi siano ricchi di virtù, specialmente se spremuti per ottenerne l’olio essenziale. Ma anche la polpa del frutto della passione è un toccasana per la salute. Vediamo in che modo.

Ultimo aggiornamento il 3 Agosto 2020 21:09

Maracuja, perché fa bene

Alcune varietà sono violacee esternamente, altre gialle. Qualcuna ha la polpa arancione, altre più gialla. Sono molti i frutti che rispondono al nome di maracuja, ma in linea generale possiamo affermare che tutti sono ricchi di vitamina C e provitamina A (carotenoidi e retinolo), il che li rende eccellenti antiossidanti. Nei frutti viola abbondano anche i polifenoli. A queste sostanze si aggiungono diversi minerali, tra cui potassio e ferro – anche se di quest’ultimo la biodisponibilità, ovvero la capacità di essere assorbita dall’organismo, è bassa. Inoltre è un frutto ricco di acqua e fibre.

Gli aspetti nutrizionali del maracuja si traducono in diversi benefici per la salute. Saziante ed energetico, il frutto della passione, specialmente sotto forma di succo, è un ottimo spuntino a metà mattinata. Rinfrescante, allevia i dolori di stomaco ed è indicato per chi soffre di acidità. Inoltre contribuisce alla mobilità intestinale e aiuta chi soffre di costipazione. Le sostanze antiossidanti che contiene sono utili praticamente ad ogni cellula del corpo: aiutano la rigenerazione, combattono i radicali liberi, mantengono in salute sia gli organi interni che la pelle. Inoltre, è un ottimo corroborante del sistema immunitario. Si ritiene inoltre che il maracuja abbia potere calmante. Un bicchiere di succo può alleviare lo stress nervoso, ma anche eventuali attacchi di tosse. È persino consigliato a chi soffre di insonnia.

Se volete ottenere il succo dai frutti freschi dovrete togliere la polpa con un cucchiaino e metterla in un recipiente con un poco di acqua. Frullate giusto per pochi secondi il composto in modo che la polpa si stacchi dai semi (ma non arrivate a frullare i semi), quindi con un colino filtrate il composto. Naturalmente se bere i semi non vi disturba fatelo, sono anch’essi benefici.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie BeautyTag