Pubblicato il

Nirvana Blonde, il biondo dall’animo rock

Caratterizzato da un netto contrasto tra radici scure e lunghezze chiare, questo colore permette di sfoggiare una criniera da rockstar

ragazza bionda
Courtesy of©CoffeeAndMilk/iStock

Indecise su quale colore sfoggiare in vacanza? Il biondo non delude mai, soprattutto se si parla del Nirvana Blonde. Un nome che inevitabilmente rimanda a lui, Kurt Cobain il frontman dei Nirvana, gruppo grunge statunitense molto in voga negli anni ’90. Nonostante siano ormai passati più di vent’anni dalla sua scomparsa, ha lasciato il segno, sia per nella scena musicale che modaiola.

Il suo stile trasandato e la sua chioma bionda lo hanno reso un’icona indiscussa. “Negli ultimi anni è tornato di moda questo colore soprattutto tra chi desidera lasciare da parte l’effetto tridimensionale offerto da particolari tecniche di schiaritura – come ad esempio il balayage – per sfoggiare una criniera da rockstar caratterizzata da una base molto scura e da lunghezze bionde dai riflessi giallo-oro”, spiega Federico Faragalli, hair stylist romano titolare dell’omonimo salone.

Nirvana Blonde, un omaggio agli anni ’90

Come si ottiene questo colore? “Due le strade percorribili: si possono decolorare solo le lunghezze oppure è possibile intervenire su tutta la testa per poi ricreare la base realizzando un castano molto scuro alla radice. Bisogna però adottare delle precauzioni durante la decolorazione utilizzando specifici prodotti che permettono di proteggere la cuticola del capello. Fortunatamente abbiamo la possibilità di rivoluzionare il look e ottenere anche risultati estremi senza rovinare la capigliatura”, precisa l’esperto.

28,00€
30,00
disponibile
2 nuovo da 28,00€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 6 Agosto 2020 18:37

Attenzione però, prima di passare dalla teoria alla pratica è necessaria una consulenza personalizzata con un professionista della colorazione per verificare la fattibilità del cambio look. “Parliamo di un’altezza di tono abbastanza forte. Sconsiglio quindi il Nirvana Blonde in caso di capelli mossi – tendono a incresparsi facilmente – così come a una chioma troppo scura: per raggiungere un risultato soddisfacente, inevitabilmente, sarebbero necessari più interventi. L’altezza di tono giusta? Si va dal castano chiaro in su”, dice il parrucchiere.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Federico Faragalli (@federicofaragalli) in data:

Sono tante le celebrities che si sono innamorate di questo biondo e lo hanno sfoggiato: qualche esempio? La figlia di Kurt Cobain, ovvero Frances Bean ma anche Paris Jackson, la figlia di Michael Jackson. E ancora il Nirvana Blonde – nel corso degli anni – ha fatto breccia nel cuore della cantante Selena Gomez e ha conquistato l’attrice Kristen Stewart.

Biondo rock e bob: la combo perfetta

Per valorizzare questo colore è preferibile abbinarlo a un taglio preciso, il bob: “Questo taglio dritto – ha una linea abbastanza forte – rappresenta indubbiamente uno dei must degli ultimi anni. Ovviamente, soprattutto per replicare quell’effetto naturale e selvaggio caro agli anni ’90, è necessario rivisitarlo e personalizzarlo. Nel mio salone ad esempio, per rompere i classici schemi, realizzo dei tagli interni abbastanza destrutturati. Mi permettono di dare movimento alla capigliatura e non renderla troppo rigida e geometrica”, sottolinea l’esperto.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Federico Faragalli (@federicofaragalli) in data:

Capelli colorati: come mantenere vivo il colore? Su Consigli.it vi abbiamo dato qualche indicazione

Mai dimenticare di proteggere i capelli dal sole

L’effetto finale è very strong, decisamente rock. Uno dei punti di forza? La manutenzione. “La ricrescita già c’è, anzi più ce n’è e più l’effetto è bello. Non bisogna dunque preoccuparsi di nulla”, sottolinea il professionista.

Tuttavia sono necessarie alcune accortezze: “Soprattutto in estate, è importante proteggere i capelli dai raggi ultravioletti applicando prodotti specifici. Mai dimenticare che una chioma trattata è molto sensibilizzata e, di conseguenza, con il calore e l’umidità avviene (e continua) l’ossidazione naturale sui capelli. Il rischio? Ritrovarsi a fare i conti con l”effetto paglia’. Suggerisco quindi di utilizzare degli oli protettivi”, conclude Faragalli.

11,20€
disponibile
19 nuovo da 8,10€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 6 Agosto 2020 18:37
12,57€
17,00
disponibile
3 nuovo da 12,57€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 6 Agosto 2020 18:37

Cosa utilizzare per proteggere i capelli dal sole? Su Consigli.it vi abbiamo suggerito alcuni solari per preservare la morbidezza della chioma

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie BeautyTag