Pubblicato il

In cerca di nuovi amici? Ecco le app da provare

Sono tante le applicazioni che aiutano a conoscere nuove persone in base ai propri interessi e alla geolocalizzazione

nuove amicizie
Courtesy of© South_agency/iStock

Il mese di settembre per molti rappresenta un nuovo inizio: c’è chi si è trasferito in un’altra città per proseguire gli studi e chi, per motivi sentimentali o professionali, ha deciso di cambiare vita. Ambientarsi in una nuova dimensione, soprattutto quando non si conosce nessuno, non sempre è facile: fare le cose da soli è sicuramente costruttivo, ma farle in compagnia rende tutto più piacevole. Il discorso vale ovviamente anche per chi vive nella sua città natale e, per motivi di varia natura, sente la necessità di trovare nuove amicizie. Avere un amico significa avere un punto di riferimento, un ‘compagno di giochi’ con cui svagarsi ma anche una spalla su cui piangere in caso di necessità, un confidente a cui affidare i proprio segreti etc. D’altronde, come recita un noto proverbio, “chi trova un amico trovo un tesoro”.

Elogio dell'amicizia. Ediz. illustrata
9,97€
10,50€
disponibile
15 nuovo da 9,44€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 11 Gennaio 2021 14:35
L'inventario dell'amicizia
12,35€
13,00€
disponibile
12 nuovo da 12,35€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 11 Gennaio 2021 14:35

Le app da scaricare per fare nuove amicizie

Come fare dunque nuove amicizie e movimentare la propria vita sociale? Lo smartphone può venire in soccorso, o meglio le tante app scaricabili sul proprio dispositivo mobile possono aiutare a rompere il ghiaccio e conoscere nuove persone. Perché dunque non provare ad allargare la propria cerchia di amici? Il telefono deve però essere solo un mezzo per instaurare un primo contatto: infatti, nonostante la tecnologia aiuti sempre più le persone a connettersi, per costruire un vero legame bisogna andare oltre il virtuale e incontrarsi nella vita reale.

Friendness, come formare un nuovo gruppo

‘Cosa vuoi fare oggi’? Tutto parte da questo quesito. L’app Friendness, infatti, in base a ciò che si desidera fare e dove – che si tratti di una pizza o di un caffè in compagnia – favorisce la nascita di nuove amicizie. Proprio così permette di trovare nuovi compagni d’avventura nelle proprie vicinanze che hanno voglia di fare la stessa cosa. A differenza delle daiting app, a fare da traino non sono le foto: il match viene effettuato in base alla localizzazione, all’età, alla lingua e agli interessi dei singoli utenti.

Sapevate che esiste la giornata internazionale dell’amicizia? Ne abbiamo parlato su Consigli.it dove vi abbiamo dato qualche idea per festeggiarla

nuove amicizie, bar

Si forma così un gruppo (è possibile abbandonarlo in qualsiasi momento) costituito da un minimo di tre e un massimo di cinque persone che possono chattare, proporre location e cose da fare nell’area di proprio interesse. Niente brutte sorprese, l’identità degli utenti è verificata e inoltre, grazie al ‘punteggio karma’, è possibile valutare l’affidabilità degli iscritti.

Chi trova un amico trova un tesoro: su Consigli.it vi abbiamo indicato alcuni film da vedere che hanno come focus proprio l’amicizia

Hey! Vina, l’app tutta al femminile

Hey! Vina è invece un app tutta al femminile, nata a San Francisco e disponibile in 158 Paesi del mondo, che aiuta a trovare nuove amiche. Proprio così permette di connettersi – in tutta sicurezza – con altre donne presenti nella stessa città, come? Proponendo una serie di profili compatibili (sulla base di un test iniziale) con cui poter chattare e organizzare un incontro conoscitivo. Affinché l’operazione vada a buon fine è necessario ottenere un match che si manifesta quando due utenti hanno dimostrato reciproco interesse. Solo a quel punto è possibile iniziare a conversare e approfondire la conoscenza. “Quando le donne hanno gli strumenti per connettersi, sostenersi e rafforzarsi a vicenda, possiamo davvero cambiare il mondo in meglio … insieme”, ha dichiarato Olivia June – Founder & Ceo di Vina.

Ultimo aggiornamento il 11 Gennaio 2021 14:35
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Hey! VINA (@vinazine) in data:

Comehome, è qui la festa

Per ampliare la propria rete di amicizie e trovare nuove persone con cui condividere passioni e interessi, molto utile anche Comehome, app totalmente gratuita disponibile al momento in città quali Milano, Roma, Torino, Barcellona e Londra. Come funziona? Una volta entrati a far parte della community, è possibile scegliere in base al giorno, alla fascia di età e al tipo di evento – che si tratti di un barbecue in giardino o di un aperitivo in terrazza – l’esperienza a cui prendere parte. Spetta ovviamente all’host definire l’offerta ovvero la location, il numero di posti disponibili, il contributo spese e l’orario.

nuove amicizie, aperitivo

Successivamente, una volta ricevuti via mail i dettagli dell’evento, non bisogna fare altro che presentarsi all’indirizzo indicato, indossare un bel sorriso e divertirsi. Non mancano gli eventi online, soluzioni ideali per chi – pur rimanendo in casa – ha voglia di trascorrere la serata in compagnia. Prendendo parte a corsi di cucina, lezioni di yoga o sfidandosi tra giochi da tavola e di società, si conoscono nuovi amici – anche al di fuori della propria città – che hanno interessi simili.

Meeters, alla ri-scoperta dell’Italia

Anche Meeters collega le persone che vivono nella stessa città e condividono interessi comuni. L’obiettivo infatti, come si legge sul sito, è quello di promuovere – tramite gite, degustazioni, workshop, visite culturali, trekking etc. – l’incontro tra persone e di creare rapporti d’amicizia sani e duraturi. Il tutto ovviamente nel rispetto delle normative vigenti e in totale sicurezza. Per prendere parte agli eventi è necessario iscriversi alla piattaforma: il costo iniziale è di 25 euro e la membership ha una validità di 365 giorni, cifra a cui bisogna poi aggiungere il costo delle singole uscite (variabile in base al tipo di attività prescelta).

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Meeters® (@meeters) in data:

Qualche esempio? Perché non pensare a una biciclettata a Lecco tra il fiume Adda e il Lago di Garlate o magari una passeggiata con tanto di pic-nic tra le vigne di Custoza? Per i più romantici ci sono i tour in kayak tra i canali di Venezia mentre a deliziare i più golosi ci pensano le lezioni di gelato a Verona guidati da un maestro gelatiere.

Nextdoor, la prima app per i vicini di casa

Si restringe il raggio d’azione con Nextdoor, piattaforma nata del 2011 negli Stati Uniti e sbarcata in Europa nel 2016 per facilitare e promuovere le relazioni locali. Proprio così, è una vera e propria ‘finestra sul quartiere’ che permette di fare nuove amicizie con i ‘vicini’ e dare finalmente un nome a tutte quelle persone che si incrociano quotidianamente durante i propri spostamenti. Ebbene sì, partendo da un semplice click permette di socializzare, scambiare consigli, informazioni, beni e servizi e organizzare uscite con le persone del quartiere. “A Nextdoor abbiamo l’obiettivo di riunire i vicini insieme perché siamo convinti che questo sia l’unico modo per coltivare un mondo più gentile in cui tutte le persone possano sentire di avere un quartiere su cui contare”, si legge sul sito.

nuove amicizie, nextdoor

Tante dunque le strade percorribili per fare nuove amicizie: l’importante è sfruttare le opportunità offerte dal web con buonsenso e responsabilità. Come disse Goethe: “Le compagnie più piacevoli sono quelle nelle quali regna, tra i componenti, un sereno rispetto reciproco”.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie Tempo liberoTag