Pubblicato il

Infortuni sulla neve, meglio prevenire che curare

Per evitare spiacevoli incidenti basta prestare attenzione alle condizioni atmosferiche e munirsi delle giuste attrezzature

comportamenti inopportuni
Courtesy of©Ridofranz/iStock

Nonostante la stagione invernale sia agli sgoccioli, sono in tanti ancora a prendere di mira la montagna al fine di concedersi gli ultimi momenti di svago sulla neve. Spesso però il divertimento può trasformarsi in pericolo. In caso di comportamenti inopportuni, mancata preparazione atletica, inesperienza sul campo, avversità climatiche etc. può infatti capitare di rimanere vittima di un incidente. Come si dice, prevenire è meglio che curare.

Comportamenti inopportuni, meglio prevenire che curare

Stando a quanto dimostrato da un’indagine condotta dall’Istituto Superiore di Sanità, nel 2017 sono state 30mila le persone che hanno subito incidenti sulla neve. Quali sono gli infortuni più frequenti? A correre maggiori rischi sono coloro che praticano lo sci alpino. Sono più soggetti a lesioni agli arti inferiori (53.4%). Sono invece più rare quelle agli arti superiori (16,3%). La zona del cranio e del viso viene coinvolta nel 13,4% dei casi. Che dire invece di coloro che praticano snowboard? A quanto pare sono più inclini a riportare lesioni agli arti superiori (44.5%). Gli arti inferiori risultano essere meno a rischio (23%).

Praticare sport invernali senza prima sottoporsi a un adeguato allenamento rende più frequente il rischio di infortuni. La mia esperienza diretta m’insegna che chi pratica sci alpino tende ad essere maggiormente vittima di fratture agli arti inferiori, in primis al ginocchio, e di lesioni dei legamenti, come il crociato. Chi si dedica allo snowboard invece soffre più spesso di lesioni agli arti superiori come lussazione della spalla e frattura del polso” – ha precisato il Dott. Andrea Panzeri, Dirigente Medico presso l’Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano.

Sei in partenza per la settimana bianca? Ecco i migliori portasci da auto

Fischer Sci Pro MT, On Piste Rocker modello 2019 con attacco RS9, Pro MT Pulse, 155 cm
Fischer Sci Pro MT, On Piste Rocker modello 2019 con attacco RS9, Pro MT Pulse, 155 cm
Prezzo: EUR 193,95


Come evitare spiacevoli incidenti

Come fare al fine di evitare tali infortuni e, in caso di necessità, curarli al meglio? Basta evitare di assumere comportamenti inopportuni. La prevenzione inizia in casa seguendo un regime alimentare corretto. Lo sport, infatti, richiede un grande dispendio di energia ergo bisogna arrivare preparati all’appuntamento, anche fisicamente. E’ inoltre necessario un allenamento adeguato nei mesi che precedono la settimana bianca. Non solo.

E’ bene provvedere all’acquisto di attrezzature sportive sicure e della corretta misura, come sci, scarponi e casco. Una volta arrivati in pista è di fondamentale importanza tenere conto delle condizioni meteo, rispettare i regolamenti, fare stretching e rimanere idratati. Bere, infatti, permette di ristabilire l’equilibrio idrico del corpo. Infine in caso di infortuni, gli esperti invitano ad affidarsi alle nuove tecnologie laser, come la Theal Therapy. Il motivo? Massimizza gli effetti terapeutici e riduce i tempi di recupero.

Ti piace sciare? Scopri Canazei, vero gioiello della Val di Fassa

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Tempo liberoTag