Pubblicato il

Fitness hangover, il troppo stroppia (anche in palestra)

Una sessione sportiva troppo intensa causa gli stessi postumi di una sbronza. Ecco le abitudini da rivedere per evitare spiacevoli sintomi

Fitness Hangover
Courtesy of©milanvirijevic/iStock

Dopo la pausa estiva è arrivato il momento di tornare in palestra. Strafare, all’inizio, è sbagliato. Non bisogna avere fretta. Un allenamento troppo intenso, infatti, può avere delle ripercussioni non indifferenti sul fisico. Avete mai sentito parlare di fitness hangover? Ebbene sì, parliamo di un malessere i cui sintomi sono paragonabili a quelli del post-sbronza. In questo caso la colpa non è dell’alcol perché a causare ansia, nausea etc., è la palestra. O meglio una serie di comportamenti sbagliati che penalizzano il corpo, ma anche l’umore. Infatti esagerare con gli esercizi può rivelarsi destabilizzante, tanto da impedire di alzarsi dal letto per andare al lavoro.

Le migliori borse per andare in palestra

Fitness hangover, quando la colpa è della palestra

Stando a quanto riporta il Daily Mail, secondo uno studio americano oltre la metà (55%) degli sportivi ha sperimentato almeno una volta i postumi della cosiddetta ‘sbornia da fitness‘. Come si fa a cadere in questa trappola? Quando ci si sottopone a un intenso esercizio fisico il sangue devia dall’apparato digestivo ai muscoli, al cuore e ai polmoni. Per evitare di ritrovarsi in questa situazione basta allenarsi in maniera responsabile, idratarsi quanto basta e seguire una dieta equilibrata. Sia prima che dopo l’allenamento.

Auricolari mp3 per lo sport, amici inseparabili in palestra e in piscina

Mai saltare il riscaldamento

Avere dolori al livello muscolare è cosa normale dopo una sessione sportiva. C’è però da dire che molte persone saltano il riscaldamento che, in realtà, è fondamentale. Il motivo? Prepara il fisico allo sforzo, ovvero iniziando con esercizi a bassa intensità si va ad aumentare gradualmente il battito cardiaco e a ‘riscaldare’ i muscoli. Anche lo stretching finale è utile: aiuta a rilassare i muscoli e a prevenire infortuni. In vista di una sessione sportiva è inoltre doveroso curare l’alimentazione.

Opta per un pasto leggero o uno spuntino prima di allenarti e prova a farlo circa 1-3 ore prima per consentire al corpo di digerire il cibo introdotto. Mangiare regolarmente e per tempo permette di prevenire la nausea” – ha spiegato al Red online Jake Williams, Lifestyle Health Advisor presso il Bupa Health.

Pasto pre-allenamento: sì a carboidrati complessi e a proteine magre

Cosa mangiare dunque prima di allenarsi onde evitare di pagare le coseguenze del cosiddetto fitness hangover? Meglio prediligere il consumo di carboidrati complessi, come pane integrale o pasta. Via libera anche alle proteine magre come il pesce bianco, il pollo o lo yogurt greco

. Secondo Williams, inoltre, bere (no caffè o alcol) e reintegrare i sali minerali persi con il sudore è di fondamentale importanza: “Proprio come i postumi di una sbornia, quelli derivati da una sessione di allenamento intensa richiedono molto riposo e liquidi per aiutarti a recuperare” – ha precisato l’esperto.

3 Enervit Isotonic Drink 420 g. gusto Arancio, Reidratazione, Maratona Dles Dolomites Enel 2018
3 Enervit Isotonic Drink 420 g. gusto Arancio, Reidratazione, Maratona Dles Dolomites Enel 2018
Prezzo: EUR 20,30


Meglio non appesantirsi troppo

Fare un pasto ricco poco prima dell’esercizio non è consigliabile perché non verrà digerito correttamente causando potenzialmente nausea, vomito e diarrea. Inoltre l’esercizio fisico, consumando glucosio e glicogeno, provoca nausea, mal di testa e tremori”. Non è tutto. “Poiché i vasi sanguigni si dilatano durante l’attività e si perdono acqua e sale (sotto forma di sudore), è possibile che la pressione sanguigna scenda provocando vertigini e debolezza” – ha dichiarato la Dott.ssa Clare Morrison, consulente medico presso Medexpress.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie BeautyTag