Pubblicato il

Cocktails, i più popolari su Instagram da provare a casa

Dal mojito alla sangria passando per il gin tonic: ecco i drinks più amati e gli ingredienti per fare il pieno di like

cocktails
Courtesy of@Yulia_Davidovich/ iStock

I viaggi, per il momento, sono rimandati. Nell’attesa di tornare alla normalità, vale la pena continuare a sognare comodamente dal divano di casa. In molti hanno approfittato del lockdown per mettersi in gioco e scoprire doti nascoste tra i fornelli realizzando, oltre a pane e pizze, piatti i cui sapori e profumi rimandano ad affascinanti destinazioni. Non sono gli unici però. Tanti anche i drinks che urlano vacanza. A ogni meta, infatti, corrisponde un coctkail iconico: quali i più famosi (e amati) al mondo? A offrire una panoramica è stato Holidu: il motore di ricerca per case vacanze ha stilato infatti la classifica dei cocktails più “instagrammati” ovvero quelli che, a suon di hashtag, hanno riscosso più successo su Instagram.

Cocktails instagrammabili

Smartphone alla mano, perché non provare a replicarli in casa per poi immortalarli e condividerli sui social? Dal Brasile a Cuba, senza tralasciare ovviamente l’Italia, ecco cosa bere per viaggiare (almeno) con il palato. Quarantena o no, mai dimenticare di bere con moderazione.

Barman fai da te? Su Consigli.it vi abbiamo suggerito alcuni set da cocktail utili al fine di realizzare drink impeccabili

I cocktails più instagrammati: dal mojito al gin tonic

In cima alla lista, con ben 5.672.376 hashtag, a conquistare il titolo di cocktail più social è il Mojito. Questo gustoso e dissetante drink, originario di Cuba, soprattutto in estate (ma non solo) è un vero e proprio must. Gli ingredienti? Rum bianco, zucchero di canna, lime, foglie di menta e acqua di Seltz. Interessante anche la versione con kiwi e quella analcolica con albicocca.

mojito

Si vola in Spagna con la seconda postazione che spetta alla sangria, bevanda alcolica che deve il suo nome al suo colore rosso come il sangue (‘sangre’ in spagnolo). Grazie alla sua freschezza e al suo sapore dolce si è guadagnata 3.261.103 hashtag. Il necessaire per realizzarla in casa? Vino rosso, spezie e frutta di stagione (in questo articolo vi abbiamo presentato alcune interessanti varianti). In realtà c’è da dire che di questa bevanda non esiste solamente un’unica versione: in Catalogna, infatti, al vino rosso si preferisce il bianco o, in alternativa, lo spumante o lo champagne: è così che nasce la ‘sangria de cava’, ve ne abbiamo parlato in questo articolo.

sangria

A chiudere la top 3 è un grande classico di origine britannica, un mito senza tempo ovvero il gin tonic: ebbene sì, a premiare la semplicità sono ben 3.238.385 hashtag. Questo drink, la cui storia si perde nella notte dei tempi (ne abbiamo parlato in questo articolo), è realizzato con gin, acqua tonica e impreziosito con l’aggiunta di ghiaccio e una fettina di limone: è dunque semplicissimo da replicare in casa. Si prepara direttamente nel bicchiere e in un batter d’occhio è pronto per essere bevuto.

Aperitivo estivo? Mai senza il bicchiere giusto: i suggerimenti di Consigli.it

gin tonic

Dal tradizionale spritz all’esotica piña colada

Al quarto posto, con 1.764.009 hashtag, troviamo la dolcezza della Piña Colada divenuto, dal 1978, il cocktail ufficiale di Porto Rico. Impossibile non riconoscerlo, il suo sapore è unico: rum, crema di cocco e succo di ananas lo rendono decisamente irresistibile. Come servirlo? Rigorosamente freddo e guarnito con una fetta d’ananas e una ciliegia al maraschino.

Piña Colada

Al quinto posto si fa strada il Bloody Mary, nato a Parigi nel 1921, con 1.751.434 hashtage in sesta posizione c’è il nostrano Aperol Spritz con 1.442.207 hashtag. Questo drink, nato a Padova nel 1919 dai fratelli Barbieri, rappresenta uno dei cocktail più amati durante l’aperitivo. La ricetta non è un segreto: prosecco, aperol, acqua tonica e ghiaccio. In questo articolo vi abbiamo spiegato come realizzarlo in casa.

Cocktails instagrammabili, aperol spritz

Si vola poi in Messico con la Michelada (1.282.453 hashtag), una cerveza preparada a base di birra, succo di lime, salse piccanti, spezie, succo di pomodoro e peperoncino. In ottava posizione c’è invece la Caipirinha con 1.248.197 hashtag. Quali gli ingredienti che permettono di volare in Brasile? Cachaça, zucchero, lime e ghiaccio tritato. In questo articolo vi abbiamo raccontato le origini di questo sfizioso cocktail. Una delle rivisitazioni più famose è la Caipiroska che alla cachaça sostituisce la vodka.

Cocktails instagrammabili, Caipirinha

A chiudere la classifica sono l’americano Moscow Mule (782.388 hashtag) e, in decima posizione, con 772.460 si piazza il Negroni, cocktail tutto italiano, uno dei più popolari soprattutto durante l’aperitivo. Le sue origini rimandano agli anni ‘20 quando il Conte Camillo Negroni, grande frequentatore del Caffè Cason di Firenze, chiese una rivisitazione dell’Americano che, inizialmente, prese il nome di “Americano alla moda del Conte Negroni”. Quali gli ingredienti protagonisti? Vermouth rosso, campari e gin. Non resta poi che decorarlo con una buccia d’arancia et voilà, il cocktail è pronto per essere immortalato, servito e bevuto. Interessante anche il Negroni sbagliato, che al gin sostituisce lo spumante brut.

Cocktails instagrammabili, negroni

Strumenti utili:

A prescindere dalla ricetta prescelta, chi è alle prime armi e vuole fare qualche esperimento casalingo, può munirsi di un mixing glass. Di cosa si tratta? Questo bicchiere di vetro, spesso graduato, permette di miscelare agevolmente gli ingredienti avvalendosi dell’apposito cucchiaio. Et voilà, in pochi minuti il cocktail è pronto.

Ultimo aggiornamento il 4 Agosto 2020 22:40

Mai sottovalutare l’importanza delle guarnizioni. Un buon cocktail, infatti, deve essere ben realizzato ma anche presentato in maniera impeccabile. L’occhio vuole sempre la sua parte. Ad aggiungere colore, e perché no anche un pizzico di spensieratezza, sono ad esempio i classici ombrellini. Questa colorata soluzione, con i suoi frizzanti motivi floreali, vivacizza il proprio drink.

Ultimo aggiornamento il 4 Agosto 2020 22:40

A rendere più affascinante il proprio drink contribuiscono anche queste cannucce che, oltre ad essere belle e colorate, sono decisamente pratiche. E non solo. Essendo realizzate in acciaio inox, contribuiscono a diminuire lo spreco di plastica. Sono facili da lavare: si possono infatti mettere anche in lavastoviglie. Il set, in totale, contiene 13 pezzi dal formato differente.

8,29€
disponibile
1 nuovo da 8,29€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 4 Agosto 2020 22:40

Per una tavola in perfetto stile eco-friendly, su Consigli.it vi abbiamo suggerito il necessaire

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie FoodTag